Pensieri e Colori

Sei rapito da goccie di lievissimi colori che scivolano nel candore di supporti silenti,immobili.

Nasce quel mondo fantastico che sgorga da un sentimento intimo,profondo,per tradursi con limpidezza nella realtà visiva,ma con somma discrezione. E' un soffio di nascoste emozioni del Artista che sgorgano nella gioia di visioni intersecate con la realtà e il sogno e che ti lasciano incredulo porgendoti due letture che in verità è una sola: quella della raffigurazione che si fa sentimento...

Donatello Misani

Trovo l'acquerello di Ida Tentolini espressivista ed intimista, con nature dense al contempo lievi, cariche di afflato, di percorso tecnico, squisiti i contrasti che proiettano in un mondo di continuo divenire, dal quale trarre sensazioni di forte richiamo emotivo.

 

Marzia Perrotta

critica d'arte, Milano.

 

 

 

Ida riesce a modulare, con felice indole espressiva, scenari caratterizzati da velature morbidissime, mediante le quali si svelano ambientazioni campestri, paesaggi e composizioni floreali nelle quali la cifra della " leggerezza "- nel senso più alto e nobile del termine- si esplica in maniera alquanto evidente.

L'artista riesce ad utilizzare magistralmente il bianco della carta per rendere a pieno le atmosfere che vede attorno a se', quasi volesse invitare garbatamente l'osservatore ad immergersi profondamente in ciò che dipinge.

 

Prof. Simone Fappanni

critico d'arte, Cremona.

 

 

 

Ida ha quella particolare abilità nel nascondere la tecnica dietro la naturalezza del tratto che non è ne' troppo marcato ne' troppo evanescente ma sembra quasi una immersione nel vero che ti spinge non solo a guardare ma anche ad annusare e sentire sulla pelle.

L'ho percepito subito e con forza nei lavori legati alla nostra terra dove ho compreso, con una sottile malia, la comune appartenenza a quelle radici emotive e visive che certe stagioni, come l'Autunno inoltrato o la tarda Primavera, sanno restituirci.

Insomma avere il privilegio di godere di un'opera della Tentolini non è solo un piacere per la vista ma è un regalo per l'anima; per quelle anime che sentono forte il legame con la terra e la natura, con i colori e le atmosfere, con l'armonia della vita e del cosmo.

 

Giovanni Anversa

giornalista, Roma.

 

 

 

Nella difficile arte dell'acquerello Ida Tentolini riesce a riprodurre l'effetto intenso e la luminosità dell'insieme e le atmosfere coniugando la propria sensibilità con una tecnica sorprendente.

 

Pof. Rino Tamani

giornalista, Parma.

 

 

Originaria di Casalmaggiore dove attualmente vivo, ho passato 25 anni Milano e tre negli USA.

Sin da piccola ho manifestato la passione x la pittura ,cosi ho frequentato l'Istituto d'Arte P.Toschi di Parma dove mi sono diplomata Maestra d'Arte.

Solo dopo da autodidatta ho iniziato la difficile arte dell'acquerello, con grande passione ho fatto ricerche e sperimentazioni che continuano tuttora, ed è diventato

lo scopo di ogni mio sforzo in questa meravigliosa arte.

 

Dal 2005  sono socia dell'Associazione Acquerellisti Italiana e partecipo a mostre e concorsi Nazionali ed Internazionali.


L'elenco delle mie partecipazioni è sulle NEWS

 

 

Dal gennaio 2014 sono socia dell'associazione culturale ADAFA di Cremona ed ho tenuto in questa sede una mia personale a Maggio

Paesaggio sul fiume

Demo eseguito durante la mia personale tenutasi a Gardone V.Trompia (BS)maggio 2016

Dal 2013 faccio parte dell'Associazione Artisti Cremonesi. 

Bruma sui colli

Improvviso fragore 70x50 2015
Improvviso fragore 70x50 2015

Colori sulla vallata 45x30 2016